giovedì 11 dicembre 2014

La Grecia lascia l’Europa?


L'annuncio a sorpresa che il premier conservatore Antonis Samaras intende avviare il 17 dicembre l’iter parlamentare per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica in sostituzione di Karolos Papoulias, ha messo in agitazione mercati e Governi dell’Unione Europea. Se non si dovesse raggiungere il quorum dei due terzi in Parlamento nelle prime tre votazioni, evento molto probabile, Samaras dovrebbe aprire la strada ad elezioni anticipate, il prossimo anno, con la possibilità che il leader di Syriza, Alexis Tsipras, che ha molte probabilità di vincere le elezioni politiche anticipate in Grecia, possa mettere i creditori internazionali di fronte a una scelta drastica: o aiutare la Grecia a ridurre il peso del debito pubblico ellenico o costringere la Grecia a lasciare la moneta unica.Quale che sia l’evoluzione degli avvenimenti, questa decisione procurerà dei cambiamenti gravosi e sostanziali nel destino del Popolo Greco.

TN


Per analizzare la Rivoluzione Natale della Grecia ho utilizzato il primo atto di nascita dell’Europa avvenuto con l’entrata in vigore del Trattato di Roma il 1° gennaio 1958 a Roma alle ore 00:00. La Rivoluzione Natale è calcolata per Atene il 31 dicembre 2014.

RS


La Rivoluzione Solare (RS) presenta un ASC di rivoluzione in 11° Rx in un anno particolarmente pesante (Marte in 6°). Stop realizzativo e nuova direzione, dunque cambiamento, in relazione ad un improvviso preciso progetto politico ed economico (Sole, Plutone, Mercurio e Venere in 5° e Urano in 8°), per un Paese che è in difficoltà (Saturno in 4°) con la paura per ciò che arriva dall'estero (Nettuno in 7°). Giove in 12° casa offre, comunque, la sua protezione contro le avversità.

PMRN


Il Punto Medio di Rivoluzione Natale (PMRN) conferma la gravità del periodo con l’ASC di rivoluzione in 12° Rx e Marte in 6°. Urano in 7° ci parla di improvvise novità nella politica estera del Paese.

RTSN


La Rivoluzione del Tempo Siderale di Nascita (RTSN) ribadisce questo cambiamento nella politica estera (Urano in 7°) del Paese (Sole, Plutone, Mercurio e Venere in 4°), e le difficoltà economiche e il desiderio di migliorare l’amministrazione della cosa pubblica (Saturno in 2° e Luna in 8°).
I rischi delle proposte politiche (Marte in 5°) vedono, comunque, uno sbocco favorevole per le Istituzioni del Paese (Giove in 11°).



mercoledì 5 novembre 2014

Barack Obama e le elezioni di midterm

(foto Pete Souza)


Il Presidente Obama ha affrontato le elezioni di midterm degli Stati Uniti con una pesante Rivoluzione Natale in corso che mostrava in modo evidente le difficoltà che si sono manifestate in occasione delle votazioni.

TN

Barack Obama è nato a Honolulu (Hawaii) il 4 agosto 1961 alle ore 19:24. La Rivoluzione Natale è per Washington il 4 agosto 2014.

I tre grafici della Rivoluzione Natale, interpretati come astrologia politica, si assomigliano molto, dato il breve tempo di rivoluzione annuale (1h35m), e questo fa si che la forza che i pianeti esercitano nelle stesse case, si fa più precisa e potente. 

RS

La Rivoluzione Solare (RS) ha l'ASC di rivoluzione in 1° Rx, mentre quello del Punto Medio di Rivoluzione Natale (PMRN) è in 12° Rx. Si tratta, quindi, di un anno particolarmente gravoso per quanto riguarda l'attività lavorativa (stellium di Sole-Mercurio-Giove in 6° di riv.).

PMRN

Nel PMRN entra anche Venere nella 6° casa. I problemi di lavoro fanno riferimento alle difficoltà che ha Obama con il pensiero politico (Saturno in 9° casa di riv.), mentre Marte porta rischi nell'amministrazione della cosa pubblica (Marte in 8° casa di riv.). Plutone, in casa 11° di riv., evidenzia la perdita di sostegno da parte di persone amiche. Quelle che lo erano state nel corso della rielezione a Presidente.

RTSN

Nel grafico della Rivoluzione del Tempo Siderale di Nascita (RTSN), lo stellium di Sole-Mercurio-Giove si sposta sulla cuspide della 7° casa di riv.: ostilità in arrivo nel corso dell'anno.