mercoledì 10 febbraio 2016

Papa Francesco incontra il Patriarca Kirill I



Il prossimo 12 febbraio Papa Francesco incontrerà il Patriarca di Mosca Kirill I. L’incontro, il primo dal Grande Scisma tra il Capo della Chiesa Cattolica e quello della Chiesa Ortodossa russa, avverrà all’aeroporto internazionale José Martí dell’Avana, a Cuba, dove il Papa farà scalo nel suo viaggio verso il Messico e il Patriarca sarà in visita ufficiale.

Questo incontro che ha avuto una lunga preparazione, potrebbe essere molto importante sulla strada del dialogo nel mondo cristiano e non solo. 


Come si era arrivati allo Scisma. I contrasti teologico-liturgici e politico-ecclesiastici all’interno della Chiesa Cristiana, già esistenti da secoli, precipitarono quando nel 1054 Papa Leone IX inviò a Costantinopoli il cardinale Umberto di Silvacandida per tentare di risolvere questa situazione critica. La visita non conseguì l’effetto desiderato e il 16 luglio 1054, il cardinale Umberto depositò sull'altare di Santa Sofia dinanzi al clero e al popolo riu­niti, mentre si re­citava l'Ora di Terza, (ore 9:00 a.m.) la bolla di scomunica contro il patriarca Michele Cerulario e i suoi seguaci, atto che però venne inteso come scomunica di tutta la Chiesa bizantina; a questo atto Cerulario rispose in modo analogo ritenendo doveroso scomunicare Umberto di Silvacandida e gli altri legati papali. Da questo momento la frattura fra le due Chiese aumenterà sempre di più.


TN




Il momento della nascita del Grande Scisma si può quindi far coincidere con il 16 luglio 1054 all’incirca alle ore 9:00 a Costantinopoli. La Rivoluzione Natale è per L’Avana a luglio 2015.


RS



RS (Rivoluzione Solare). In un periodo molto impegnativo (ASC di rivoluzione in 12^Rx e Sole in 12^), l’ambizioso progetto teologico-politico-religioso creato dallo Scisma è a rischio stop con cambio di direzione (Marte in 11^ di riv. Plutone in 5^).

Un comportamento più amorevole fiducioso e ottimista (Venere e Giove in 1^di riv.) è rivolto verso il prossimo con un atteggiamento spiritualistico (Nettuno in 7^), aspetto che sostituisce il problematico Saturno di nascita.

PMRN




PMRN (Punto Medio di Rivoluzione Natale). Qui è più evidente il cambio di direzione della piattaforma politico-religiosa (Sole-Mercurio-Marte in 11^ di riv., Plutone in 5^) in un periodo gravoso (ASC in 12^ Rx), ma che vede la protezione, l’aiuto a superare le difficoltà e i favori dati da Venere e Giove in casa 12^.

RTSN




RTSN (Rivoluzione del Tempo Siderale di Nascita). Concetto, quello dello stop con cambio di direzione, ribadito anche qui (Sole-Mercurio-Marte in 11^ di riv.) e caratterizzato da grossi lavori di ristrutturazione all’interno della casa comune, la Cristianità (Plutone in 4^). 





venerdì 15 gennaio 2016

Luciano Spalletti è il nuovo tecnico della Roma





Luciano Spalletti è il nuovo tecnico della Roma. A Miami, il Presidente della Società James Pallotta ha incontrato Spalletti comunicandogli la nomina a nuovo tecnico della squadra in sostituzione di Garcia.


TN


La Roma, creata dalla fusione dell’Alba, della Fortitudo e della Roman, è nata ufficialmente in occasione della sua prima partita in amichevole sul campo del Motovelodromo Appio (Roma) con gli ungheresi dell’ Újpest alle 18:00 del 16 luglio 1927. La Rivoluzione Natale è per Miami (Florida) il 15 luglio 2015.


RS-PMRN-RTSN


I tre grafici della Rivoluzione Natale (RS, PMRN, RTSN) si equivalgono per una differenza di 5 minuti tra la RS e la RTSN.
L’ASC di rivoluzione è in 1^ di Rx per RS e PMRN. Vari pianeti (Sole, Luna, Marte e Mercurio) si raggruppano in un intervallo di 10° nella 7^ casa di riv.  Notizie legali importanti e improvvise (Urano in 3^) in arrivo per il perseguimento delle grandi ambizioni della Società (Plutone in 1^) che riguardano la squadra in un periodo in cui c’è un ribaltamento degli avvenimenti (Sole in 7^ e Giove in 8^) e che fanno intendere che ci saranno finanziamenti in arrivo e una buona ristrutturazione della Roma come sottolineano Venere e Giove in 8^ di riv.